Dice che la Apple ha Brevettato un nuovo programma che permette di riconoscere le parolacce nelle tue canzoni preferite e di censurarle all’istante.

Commento dell’ascoltatore di musica elettronica:

Nella musica elettronica raramente ci sono parole e parolacce. Ritengo quindi che sarò toccato ben poco da quest’ultima innovazione tecnica.

DFWI:

E invece!
 
La musica elettronica può essere molto sboccata e, se davvero Apple riuscirà a beeppare tutte le canzoni contenenti parolacce, continuare ad ascoltare liberamente il nostro genere musicale preferito protrebbe diventare un bel problema. Il nostro amico Tade (TDC ORIGINAL BOMBER$), in questo senso, ci ha preparato una playlist birichina per ricordarti che non c’è niente di peggio della censura.

Che peperino. Mi raccomando se hai altro da aggiungere non esitare a scriverlo nei commenti.